Iscriviti Collegati

Condividi con tutti la tua passione per i piedi!

Gli ultimi articoli

Ecco tutti i nostri articoli per entrare sempre più in contatto con il piede femminile.

La passione per piedi sexy con smalto rosso

La passione per i piedi è comune a molti uomini. Fin da tempi antichi adorare e prostrarsi ai piedi di una persona era considerato un umiliazione e una sottomissione e questo nell’ambito sessuale richiama la figura dello schiavo sottomesso.

Nella sessualità questa passione è detta feticismo del piede e consiste nel provare desiderio sessuale nel confronti dei piedi delle donne. Si tratta in effetti della forma di feticismo più diffuso in ambito sessuale sia per gli etero che per gli omosessuali.

Dunque esistono modi per rendere i piedi sexy e impeccabili.

piedi sexy con smalto rossoE’ di fondamentale importanza curare le unghie. Avere piedi morbidissimi non è un’impresa impossibile,bastano piccole cure giornaliere. In commercio si trovano moltissimi tipi di creme che idratano i piedi e hanno proprietà rilassanti. Bisogna semplicemente non trascure i piedi perchè la loro importanza non è certo inferiore a quelle delle mani o di qualsiasi altra parte del nostro corpo. Dopo ogni pediluvio bisogna aver cura che i piedi siano completamente asciutti, in special modo negli spazi tra le dita. Proprio in questi punti la pelle tende ad essere sensibilmente delicata, si arrossa facilmente favorendo la formazione di piccole vesciche fastidiosissime.

La pelle ispessita e morta deve necessariamente essere rimossa, per farlo usiamo la pietra pomice segue un’applicazione di unguento idratante. Per curare il dorso del piede è molto indicato l’uso dello scrub con frequenza settimanale .

Le unghie devono essere tagliate corte e dritte, le cuticole vanno spinte con delicatezza indietro per non compromettere la crescita delle unghie. Ricordiamo che esistono oli per le unghie che non solo le idratano ma le ammorbidiscono e rendono la superficie più brillante. Questi trattamenti sono davvero importanti per chi ama usare lo smalto sulle unghie dei piedi per renderli più sexy e attraenti.

La scelta del colore è a discrezione del gusto e dello stile che si vuole assumere. Di certo lo smalto di colore rosso richiama la passione ed sinonimo di femminilità elevata alla massima potenza. Ovviamente un piede curato dev’essere valorizzato anche con calzature che ne esaltino e si prendano cura della sua bellezza. Nutrire passione per i piedi sexy con smalto rosso, di certo è indice di un animo passionale attirato dalla donna sicura di se che non teme di apparire. E di certo parliamo di un uomo pronto a sottomettersi ai piedi della sua donna pur di avere piacere dalla contemplazione di questi, che sia per morbidezza, o per la fragranza, o semplicemente perche le dita sono in certo modo piuttosto che in altro.

La passione

Tutto la passione è scatenata e alimentata dal poter trarre e dare piacere anche solo accarezzando il dorso del piede, o addirittura succhiando l’alluce. Sono molti coloro che nutrono questa passione ma provano vergogna a manifestarla. Ma se alla base del rapporto c’è una buona intesa, col tempo si potrebbe proporre come un gioco, che gradualmente si manifesta palesemente e chissà si può rimanere stupiti dal fatto che possa inaspettatamente piacere.

Pantyhose: Il feticismo sul web

Il feticismo: cos’è?

Si parla di feticismo nel caso in cui una fissazione si concentri su un oggetto specifico o su una parte del corpo. Il bisogno espresso è quello di utilizzare l’oggetto del desiderio per ottenere intense gratificazioni psicosessuali. Nella maggioranza dei casi l’attenzione feticistica è comporta una sopravvalutazione psicologica dell’oggetto con conseguente sostituzione di questo ai genitali (libidici primari secondo lo standard comportamentale).
L’esito della attività sessuale riguarda, per lo più, la masturbazione ed è statisticamente più diffuso tra gli uomini.

Se il feticismo riguarda un oggetto, il desiderio potrà concentrarsi su quasi ogni forma o destinazione possibile, con una maggiore incidenza per scarpe, abiti o biancheria (e tra questa anche le calze in tutte le possibili accezioni tra cui considerare anche le pantyhose).

Le parti del corpo generalmente oggetto di feticismo sono, invece, gambe, natiche, seno e, naturalmente, piedi. Bisogna ricordare che sono possibili molti comportamenti diversi legati al feticismo: i livelli di gradazione sono differenti possono andare dalla completa monomania a persone che utilizzano solo saltuariamente oggetti o parti del corpo come componente primaria del desiderio sessuale, senza che questo si focalizzi totalmente su elementi esterni e specifici.

Il feticismo diverse dinamiche possibili dalla vita al web

Ricerche e studi hanno mostrato tra i feticisti di qualunque orientamento sessuale tre modalità di pratica: la prima è attiva. In questa il feticista utilizzerà attivamente il feticcio per provocare piacere. La seconda, invece, è riguarda attitudini passive: in questo caso il soggetto desiderante diventa oggetto e prova piacere a seguito dell’uso del feticcio da parte di un’altra persona. La terza modalità è definita contemplativa. In quest’ultimo caso il piacere nasce esclusivamente dalla contemplazione e collezione degli oggetti di piacere.

Il feticismo sul web

Numerose sono le possibilità offerte dalla rete per il mondo fetish. Esistono diverse centinaia di siti di appassionati, forum fino alle gallerie di immagini e video.
L’amore per gli oggetti ha trovato in internet il regno perfetto per espandersi, per far conoscere appassionati di ogni parte del mondo. Spesso un feticista dei collant essere affascinato dall’aspetto delle calze o dalle fantasie presenti su quelle lavorate. Il desiderio di questo tipo è spesso correlato al fatto che i collant sono, a differenza di calze, a diretto contatto virtuale con i genitali femminili.

Calze, collant, pantyhose

ragazza di schiena pantyhoseIn termini elementari, semplificando un poco le cose, si potrà dire che il feticismo dei collant si manifesta comunemente in uno o più dei seguenti modi: strappare o ritagliare dei fori nei collant per modificare l’indumento o poter accedere al corpo di colui che l’indossa.

Indossare i collant da durante l’attività sessuale (potrà riguardare uno solo o entrambi i soggetti coinvolti). Un maschio potrebbe indossare collant da solo o davanti ad altri partecipanti l’atto sessuale. Questi soggetti potrebbero sia lodarlo sia umiliarlo. un’altra possibilità dei collant riguarda il loro uso nel bondage: sono utilizzati, anche, come restrizioni al movimento. Ad un livello più ampio, interagire con i collant in qualsiasi altro modo o forma durante l’attività sessuale riguarda direttamente il feticismo dei pantyhose.

Spesso la pratica riguarda la semplice osservazione: ammirando e vivendo con accresciuta eccitazione, o interesse, la vista di femmine o maschi con collant indossati.

Quest’ultima pratica riguarda più direttamente il rapporto con internet: il materiale erotico e fetish è ora archiviato in siti dedicati, veri cataloghi di pornografia con modelli, attori, pornostar ritratti mentre indossano collant o calze autoreggenti.

Il Foot Whorship cosa è?

Che cos’è il foot worship?

Col termine foot worship si intende letteralmente l’adorazione del piede, e questa altri non è che una pratica sessuale, comunemente diffusa, che viene effettuata in prevalenza dal maschio nei confronti della donna.
Questa pratica sessuale è diffusa parecchio nelle coppie dove l’uomo tende a comportarsi come uno schiavo: la donna che domina infatti adora parecchio vedere i suoi piedi accarezzati, annusati e soprattutto adorati da parte dell’uomo, che da parte sua prova una grande eccitazione nel potersi prendere cura delle estremità femminili della sua donna.

Come funziona il Foot Worship ed i suoi preliminari.

Alexandra piedi sexyGeneralmente, questa pratica non hanno uno schema ben preciso ma, i feticisti dei piedi, ovvero coloro che adorano praticare l’adorazione del piede, nella maggior parte dei casi iniziano sempre col massaggiare le estremità femminili.
Il semplice poter toccare i piedi provoca in loro uno stato di eccitazione incredibile, e dopo aver massaggiato i piedi delle loro donne, coloro che praticano l’adorazione del piede passano ad una fase successiva, ovvero l’odorare i piedi.
Il foot sniffing, come viene chiamato, è una delle pratiche che appartiene all’adorazione del piede: il poter odorare i piedi della donna dunque precede di fatto la pratica vera e propria dell’adorazione delle estremità femminili.
Queste possono essere considerate come delle pratiche che precedono la vera adorazione del piede.

Il foot worship vero e proprio.

A questo punto, dopo i vari preliminari, si passa ad adorare il piede vero e proprio: l’adorazione inizia con dei leggeri baci sulla pianta del piede, e questi vengono dati nelle varie zone, ovvero nella zona plantare, ai lati, vicino alle dita e nel tallone.
Ad essa segue un secondo procedimento, ovvero il leccare il piede in tutte le sue parti: l’adorazione del piede dunque prevede che la donna, visto che a riceverla generalmente è lei, dia al suo uomo i piedi, e lo osservi mentre lui glieli lecca.
Questa pratica dunque provoca tantissimo eccitamento ad entrambi, visto che l’uomo può dare libero sfogo alla sua passione, mentre la donna riceve il trattamento sensuale ai suoi piedi.

Le altre pratiche dell’adorazione del piede.

Il leccare i piedi non è la sola pratica che può essere contenuta nel Foot Worship: esistono tantissime altre pratiche che si possono fare, ed ognuna di esse tende a rendere ancor più elaborata la pratica, così come riesce a renderla ancor più eccitante.
Succhiare le dita dei piedi, ovvero il toe sucking è una delle pratiche che si possono fare per adorare il piede, così come mangiare anche cibo dai piedi del partner o essere calpestati da essi o ancora subire il force licking, ovvero l’essere forzati a leccare i piedi del partner possono essere considerate pratiche dell’adorazione dei piedi.
Infine, sempre in quest’ambito, vi è il foot job, ovvero il venire masturbati coi piedi, pratica che generalmente viene eseguita dalle donne come sorta di premio nei confronti del suo uomo eseguito tutte queste pratiche, ed il tickling, ovvero il fare il solletico ai piedi, anch’essa pratica che viene effettuata prevalentemente dal maschio alla sua donna.
Da notare comunque che esistono anche casi in cui è la donna ad adorare i piedi dell’uomo, così come l’adorazione del piede viene praticata anche dalle coppie omosessuali formate da due uomini o donne.

L’adorazione del piede e la sua breve storia.

Queste pratiche, ovvero tutte quelle che compongono la foot worship, non sono di certo nuove, anche se ora sono molto più conosciute: donne nobili nell’antichità, sovrane e altre donne che avevano un certo tipo di importanza nella società adoravano farsi adorare i piedi dai loro schiavi o comunque sottoposti.
L’adorazione del piede inoltre è molto difusa nei film di Tarantino, che non ha mai negato di adorare le estremità femminili e si è tolto la soddisfazione di partecipare ad alcune sue pellicole e leccare i piedi delle sue attrici.
Il foot worship quindi è molto diffuso, anche se tende a rimanere ben nascosto nelle tenebre, forse per vergogna di chi lo pratica e di chi lo riceve, anche se molte persone sostengono che sia una delle pratiche più eccitanti di sempre.


Top
Google+